Pubblicato da: Pedro | maggio 13, 2008

Sicurezza bancaria? BAM!

Mi è appena successa una cosa che ha dell’incredibile. Ho ricevuto una mail da una banca (che resterà anonima) la quale mi chiedeva di attivare un conto online. Maledico subito gmail, curioso di capire come avesse fatto questa mail a scappare ai mirabolanti filtri…

Buongiorno Sig. Redretti,
Come richiesto sono a comunicarLe le nuove password richieste (si dovra’ collegare come se fosse la prima volta, scaricando un nuovo certificato):
UTENTE                  34534182
CERTIFICATO                     CACCCA (MAIUSCOLO)
PASS PRIMO ACCESSO      4000850462
PASS PRIMA DISPOSIZIONE 0000015397
Cordialita’.
Laura Manellica
Filiale di Bermerrezzo
02/64777741

Difatti questa mail è strana (ho modificato i dati), e Google non ha sbagliato a non filtrarla. Prima cosa che insospettisce è che non ci sono link, di nessun genere. Vengono forniti dei codici di attivazione per un conto online. Dall’email del (o meglio della) mittente risalgo al sito web della banca.

La banca è una banca vera, di quelle con sito internet e perfino una pagina su wikipedia. A questo punto, incredulo, inserisco tutti i dati per completare la registrazione e dopo mille certificati (tutti validi) mi trovo di fronte ad un pannello di controllo home banking.

Cosa fareste voi? Controlliamo l’ammontare di questo regalo di compleanno anticipato! Wow, 16 mila euro, spiccio più o spiccio meno. E ora?

Incredulo, indignato e se vogliamo anche un po’ spaventato non ho dubbi, telefoniamo alla filiale. Alla fine della storia questo equivoco è nato dal fatto che il padre di un mio omonimo ha dato la mail sbagliata all’operatrice e lei ha inviato tutte le informazioni sensibili via email.

I sistemisti studiano sistemi di crittazione ultrasicuri, certificati e password monouso e tu, rincoglionita mandi tutte le informazioni via email e per giunta alla persona sbagliata?! Come sempre l’anello debole è quello umano.

Comunque che figata, queste cose capitano una volta nella vita… non avete un conto alle isole Cayman da prestarmi?😛


Responses

  1. Tu si che puoi dire:
    “La mia banca è differente!!”😀 hahahahaha

  2. Meglio qualcosa del tipo “la mia banca è INdifferente”.. ai problemi di sicurezza..

  3. Oddio, la merda è sempre più diffusa nella testa delle persone.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: