Pubblicato da: Pedro | dicembre 2, 2007

Addio gnome-vfs il futuro è gio

Dal blog di Alexander Larsson apprendo con piacere che i lavori per il merge di gio in Gnome sono a buon punto.

Questo backend si occupa di “montare” le condivisioni remote di files localmente grazie all’utilizzo di fuse. Senza FUSE per montare una partizione locale o remota che sia è necessario lavorare in kernel space, con i privilegi relativi.

L’ormai vecchio gnome-vfs risolveva il problema in un’altro modo, demandando alle applicazioni l’accesso remoto mediante l’utilizzo di una libreria. Questo significa che applicazioni non gnome (vim, mplayer, etc) non riuscono ad accedere a partizioni montate in questo modo. Inoltre, lo sapranno bene gli sviluppatori web, gnome-vfs con gedit non permette il salvataggio su un cartella ftp, costringendo a noiose copie.

FUSE risolve brillantemente il problema. Si tratta infatti di un modulo in kernel space che può ospitare al suo interno una marea di filesystem diversi, mappandoli direttamente come directory del proprio sistema. Inoltre permette queste operazioni all’utente non privilegiato, semplificando molto le cose e aumentando la sicurezza del sistema.

Insomma, un bel po’ di succulenta carne al fuoco che, se tutto va bene, potremo gustare in gnome 2.22.


Responses

  1. Recentemente ho avuto molti problemi con gnome-vfs e samba:
    http://forums.gentoo.org/viewtopic-t-657665.html

    A questo punto non vedo l’ora che FUSE sostituisca gnome-vfs sperando di risolvere i problemi attuali.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: