Pubblicato da: Pedro | giugno 17, 2007

Love boy day

Provo a fare una riflessione sperando di non sollevare un polverone.
Io sono, per linea di principio, contrario ad ogni sorta di censura in rete e trovo la scelta di Gentiloni discutibile se non sbagliata.


Siamo (spero) tutti d’accordo sull’abominevole natura dell’iniziativa ma sono fortemente convinto che la censura non sia solo non necessaria ma addirittura nociva.
La neutralità della rete, la sua assoluta libertà di espressione non devono essere sottoposte al giudizio e alla discrezione di nessuno, se non dell’ultimo e definitivo fruitore, il lettore.
Il caso in questione è probabilmente un caso estremo, non so se messo di fronte ad una scelta come quella del Ministro, avrei avuto il coraggio di tener fede alle mie idee.

Mi sarei aspettato un post sul suo blog.
Il suo blogroll mi ha abbastanza deluso in effetti.

AGGIORNAMENTO:
Una bella riflessione sull’argomento da parte di Paolo Attivissimo.
Potete già capire come la cosa puzzi di bufala.

RIAGGIORNAMENTO:
Qualcuno sulle mie stesse idee, ma scritte un po’ meglio.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: