Pubblicato da: Pedro | maggio 15, 2007

MS sa quel che dice?

Premessa: i brevetti software sono qualcosa di talmente assurdo che per ragionare su queste cose bisogna disattivare il cervello. Applauso agli americani.

1) Sicuramente molti prodotti opensource violano brevetti tenuti da MS. Questo è ovvio dato che, openoffice, samba, etc cercando di essere compatibili con i prodotti microsoft.

2) L’Europa è completamente immune (per il momento) a questo genere di subdoli ricatti dato che in Europa i brevetti software non esistono.

3) MS fa bene a non puntare il dito espressamente sulle linee di codice incriminate. La politica fuffologica di spaventare potenziali clienti rende molto di più quando non si sa di cosa aver paura.

4) O Novell conosce queste informazioni o ha firmato un contratto al buio.

5) Se fossi in Sun, IBM, FSF, etc intenterei causa a Microsoft per calunnia e danno all’immagine. Che ci provino a dimostrare le loro tesi, finalmente!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: