Pubblicato da: Pedro | marzo 31, 2007

Sulla libertà delle mele

Molto spesso i miei amici mi chiedono perchè sia tanto ostile alla Apple, dandomi spesso del fanatico.
Giusto per chiarire, trovo che la Apple abbia una politica del tutto simile alla Microsoft, forse ancora più subdola e sorniona, ma è meno facile darle addosso perchè i suoi prodotti sono di una qualità maggiore e sono di moda.


Sto scrivendo questo perchè mentre stavo riportando su Bugzilla quello che credevo fosse un bug, hanno cominciato a rotearmi gli elettroni.
In particolare Rhythmbox (media player dello Gnomo) non riesce a vedere la discografia condivisa dell’iTunes mentre iTunes vede perfettamente quella condivisa da Rhythmbox.
Quando, da bravo utente Linux, mi sono apprestato a fare bug report mi sono scontrato con la dura realtà.

La società di Cupertino (si, quella della mela marcia) con il rilascio di iTunes 7 ha modificato il protocollo di handshake introducendo un hashing per discriminare chi vuole ascoltare la musica condivisa non ha un prodotto Apple.
Questa premura non viene, ovviamente, presa quando è l’utente Apple ad ascoltare la musica di un server qualsivoglia (mt-daap ad esempio).

Certo, si è prontamente formato una taskforce di reverse engineers per decodificare l’algoritmo di hashing a colpi di disassemblatore e wireshark, ma che due elettroni!

Questo è un esempio ma potrei farne decine e decine, partendo da iPhoto, iChat, iPod e iHitler…

Io forse avrò un pc meno bello del vostro (NO, non meno funzionale) ma almeno non ho venduto il culo a nessuno.

Annunci

Responses

  1. Un altro che la pensa come me….per fortuna non sono l’unico…
    Comunque sono pienamente d’accordo con quello che hai scritto, anche se un macbook però me lo comprerei…ad averci i soldi…
    Alla fine le grandi aziende sono tutte uguali…cercano di creare un monopolio…

  2. Concordo. Apple è in genere inattaccabile sulla qualità dei suoi prodotti (a differenza di Redmond) ma dal punto di vista della chiusura sono persino peggio di microsoft. Basta pensare che i file audio scaricati da iTunes funzionano solo sugli iPod. Robe da matti. E poi dicono di non scaricare la musica illegalmente…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: